Good – Cheap – Fast

good_cheap_fast

Da più parti, sulla rete, circola questo cartello

Traduzione:

” Noi offriamo tre tipi di servizio:

BUONO – ECONOMICO – RAPIDO

Puoi sceglierne solo due

Il servizio BUONO ed ECONOMICO non sarà RAPIDO

Il servizio BUONE e RAPIDO non sarà ECONOMICO

Il servizio RAPIDO ed ECONOMICO non sarà BUONO”

Ci permettiamo di affermare che da noi, potete avere tutte e tre le cose contemporaneamente  🙂

Non ci credi ?  CLICCA QUI’  e mettici alla prova 😉


Le 5 regole per un ristorante di successo

food mouseInteressanti suggerimenti da un business coach, per chi vuole aprire un ristorante o per chi ce l’ha già e vuole farlo funzionare meglio.

———————————————————-

Oggi voglio dare qualche consiglio a te mio amico ristoratore, ho aiutato diverse attività nel campo del food & beverage con ottimi risultati finali.
Il problema delle attività di vendita e somministrazione di bevande e alimenti è che spesso ci si ritrova ad aprire ristoranti, bar, o altre attività simili come “ultima spiaggia” e quindi in un certo senso è come se si comprasse il proprio posto di lavoro. Quanto di più sbagliato! Che tu sia un neofita nel campo della ristorazione o un imprenditore che ha bisogno di qualche dritta oggi ti voglio regalare qualche consiglio utile e semplice per iniziare a far notare il tuo business, puoi farlo da solo non devi pagare agenzie di marketing per fare qualcosa che ti sto insegnando ioGRATUITAMENTE!

RENDI IL TUO RISTORANTE “SOCIAL” Il primo passo è molto semplice, inizia ad utilizzare i social network e il web, se non lo sai fare rimbocca le maniche e impara, ne hai bisogno. Se io volessi venire a mangiare nel tuo ristorante nella tua città che non conosco per niente, dove pensi che faccia le mie ricerche? Su internet!

1) Apri una pagina Facebook: Non commettere l’errore di aprire un profilo con il nome della tua attività, crea una pagina Facebook con il nome della tua attività, geolocalizzala sulla mappa di Facebook ed inizia a pubblicare post, se non hai tempo di farlo puoi trovare un Social Media Marketer come freelance da pagare mensilmente per gestire contemporaneamente tutti i tuoi profili social (è l’unica spesa che ti consiglio, se non vuoi spendere un pò di tempo per fare un corso in social media marketing, anche se lo dovresti fare).

2) Inizia ad espanderti a livello globale : Crea un sito web, rinfresca il brand della tua attività e crea un sito che ti rimandi ai tuoi profili social, e iscrivi il tuo sito non solo a Google ma anche alle web directory, con un pò di ricerche ne puoi trovare un sacco. Successivamente segnala la tua attività commerciale a tutti quei siti che inseriscono recensioni e backlink al tuo sito in ambito ristorazione ( io nel giro di un mese a suo tempo, sono riuscito a trovarne poco più di 300 in Italia).

3) Tripadvisor : E’ il leader indiscusso per il tuo settore. Rendi i tuoi clienti felici e loro daranno feedback positivi alla tua attività, semplice

4) Foursquare : Registra la tua attività su Foursquare e imposta le tue campagne del tipo “Taggati qui, e avrai in omaggio…”

CREA UNA LISTA CLIENTI Crea una banca dati clienti, con numeri di telefono e email, per incitare i tuoi clienti a venirti a trovare nuovamente, per ricevere contatti devi offrire qualcosa in cambio, di valore. Si possono utilizzare Fedelity Card, oppure servirsi di campagne Facebook che rimandino a pagine “cattura contatto”.

UTILIZZA I GRUPPI D’ACQUISTO  Cerca i gruppi d’acquisto che più fanno al tuo caso come ad esempio Groupon. Ribadisco una questione che molti ristoratori non comprendono : GROUPON NON SERVE PER FARVI GUADAGNARE! Dare un prodotto scadente per andare a guadagnare anche quell’euro su ogni cliente è sbagliato, per utilizzare i gruppo d’acquisto in maniera efficace dovete fare in modo di investire la % che vi spetta nella materia prima, in modo tale che invece di investire migliaia di € in pubblicità avrete persone che vengono a cenare da voi senza avere una perdita economica, poi sta a voi farveli clienti, se siete ristoratori veri non avrete problemi.

CREATE LE VOSTRE ALLEANZE Cercate altre attività, stakeholders e magari fornitori che remino assieme a voi, stringete partnership e create un valore aggiunto alle vostre attivitàOGGI NEI RISTORANTI NON SI VENDE CIBO MA INTRATTENIMENTO! Rendete piacevole il vostro ristorante, create situazioni di intrattenimento (eventi) e rendete i vostri ospiti PROTAGONISTI DI UN’ESPERIENZA UNICA! Fate foto,video e createvi quanto più materiale possibile da reindirizzare sui Social Network, la comunità online vedrà che avete una storia, un seguito e inizieranno a desiderare il vostro prodotto.

AMPLIATE IL VOSTRO BUSINESS  Se la vostra è una cucina particolare, scrivete un  libro sul “come cucinare la pietanza X” pubblicate qualche copia e mettetela in vendita nel vostro locale, convertite il libro in Ebook o in corso online e iniziate a creare le vostre rendite. Se siete degli esperti e i vostri clienti adorano la vostra cucina avrete a lungo termine dei libri che vi pagheranno le bollette!

In 5 semplici passi ti ho spiegato cosa è necessario fare OGGI per creare un ristorante di SUCCESSO. Se hai bisogno di qualche consiglio puoi scrivermi tranquillamente, sono qui per te!

http://rodrigodilauro.it/ristorantedisucesso/


Take the time to be thorough in whatever you undertake. Remain open to new ideas. Remain fluid, not fixed, in your expectations.

Donald Trump

Prendi il tuo tempo per essere meticoloso in qualsiasi cosa tu intraprendi. Rimani aperto a nuove idee. Rimani fluido, non fisso, nelle tue aspettative